lunedì, 23 Novembre 2020
Home > Genitori e Figli > 5 Consigli per Viaggiare Sereni con i Bambini

5 Consigli per Viaggiare Sereni con i Bambini

C’è qualcosa di più bello di una vacanza con tutta la famiglia? La maggior parte di noi attende ogni anno le vacanze estive o quelle natalizie per vivere una nuova avventura.

Quando arriva il momento, vogliamo essere sicuri di poter godere al massimo del tempo a disposizione, e di poter far vivere un’esperienza indimenticabile a tutti, specialmente ai più piccoli.

I viaggi sono esperienze che formano i bambini, lasciando loro bei ricordi e insegnando qualcosa su nuove e diverse culture, usanze, e sul mondo in generale.

Consigli per Viaggiare Sereni con i Bambini

Viaggiare è importante per la loro formazione, ma bisogna farlo nel modo giusto, ovvero prestando massima attenzione in fase di organizzazione in modo che, una volta giunti a destinazione, tutto sia al suo posto e si possa risolvere qualsiasi imprevisto.

Dal cibo ai documenti utili per viaggiare nel mondo, ecco una lista di consigli che tutte le famiglie possono usare come promemoria da mettere in valigia. Se state patendo con un neonato, eccovi maggiori informazioni.

Pronti a Tutto

I bambini giocano, si divertono e si sporcano. È importante avere sempre con sé almeno un ricambio di vestiti completo, così che possano giocare liberamente e svolgere qualsiasi attività.

Lo stesso vale per il cibo, perché la merenda è importante e in sua assenza nessuno garantisce che i bambini resteranno tranquilli a lungo. Basta un po’ di frutta fresca, da preferire ai succhi di frutta e trasportabile in piccoli zaini refrigerati, e qualche fetta di torta per recuperare le energie.

Parola d’ordine: divertimento

Ebbene sì, in vacanza bisogna divertirsi. Purtroppo, però, molti genitori partono carichi di stress e lo trasmettono, seppur involontariamente, ai propri figli, i quali rischiano di comportarsi in modo nervoso e fare capricci.

La soluzione? Partire con il sorriso, fare il pieno di gioia e rendere tutta la famiglia più felice di sempre, scattare tante foto divertenti, scoprire tante cose nuove e fare amicizia con tante persone.

Programmare in anticipo le attività da svolgere aiuta a evitare noia e imprevisti.

Documenti a portata di mano

Bisogna sempre portare con sé i più importanti documenti, ovunque si va.

A partire dal certificato di nascita, fondamentale per dimostrare l’appartenenza alla famiglia, soprattutto quando i bambini non hanno lo stesso cognome di chi viaggia con loro. Si tratta di un tipo di documento che viene richiesto spesso, e che in sua assenza può causare contrattempi e problemi di vario tipo.

Avete pronti i documenti? Ottimo.

Ora, assicuratevi che siano a portata di mano, in modo che possano essere mostrati ai controlli senza dover cercare tra i bagagli.

In questo caso, sono consigliati dei borselli esterni alle valigie, dei piccoli zaini o borse a tracolla dove riporre tutto ciò che deve rimanere a portata di mano, dai biglietti allo smartphone.

Se volete viaggiare senza pensare troppo alle scartoffie, allora volate oltreoceano negli Stati Uniti d’America, dove tutti i cittadini italiani possono andare in vacanza senza il visto, ma solo richiedendo l’autorizzazione ESTA USA tramite il sito esta.it in brevissimo tempo.

Autore
Niki Rocco
Senior Web Developer e Seo Specialist di professione. Laureato in Informatica presso l'università Cà Foscari di Venezia, ha una passione sfrenata per il web.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono indicati con *

*

*