sabato, 15 dicembre 2018
Home > Tempo Libero > Come portare un ricordo sempre con sé

Come portare un ricordo sempre con sé

Un’immagine racconta più di mille parole, ed è anche in grado di comunicare emozioni, sentimenti e stati d’animo. Che si tratti di una semplice foto di famiglia, del ricordo di una vacanza con vecchi amici, di una persona amata che ora vive lontano, di una foto del luogo in cui abbiamo passato la nostra infanzia, o magari un disegno fatto da nostro figlio quando ancora era piccolo… ciò che decidiamo di appendere ai muri della nostra casa o di portare con noi parla di chi siamo, è in grado di evocare sensazioni e ricordi piacevoli. Vogliamo che queste fotografie siano sempre lì a portata d’occhio, a ricordarci dei momenti belli, pronte a scaldarci il cuore quando siamo un po’ giù.

Arredare la propria casa. Decorare con le fotografie e le immagini preferite non è particolarmente difficile, basta scegliere la foto, una bella cornice e pensare a una disposizione esteticamente gradevole, e per un risultato davvero soddisfacente basta seguire qualche piccolo accorgimento come, ad esempio, tenere in considerazione il tipo di stanza. Per la stanza da letto, scegliete delle immagini dai colori caldi e avvolgenti, avranno un effetto calmante e concilieranno il vostro riposo. La foto di un bosco autunnale, con il suo stupendo foliage dai colori caldi, si addice perfettamente a questo scopo. Per la stanza dei bambini l’ideale sono colori accesi o pastello, come il rosso o il verde, e qualche fotografia che riprenda un tema giocoso, come ad esempio un luna park. Ancora, il blu è perfetto per i luoghi di lavoro: un’idea potrebbe essere la foto di una skyline metropolitana al tramonto, magari da abbinare a un calendario da parete. Per quanto riguarda la cucina invece non esistono regole particolari, ma siccome solitamente le pareti della cucina sono occupate da mensole e utensili, può essere una buona idea quella di creare un angolino per le fotografie e i ricordi, magari da sistemare attorno a un bell’orologio in stile shabby chic. Insomma, quando scegliete le immagini da appendere alla parete, non dimenticate il tipo di stanza per cui le stai scegliendo, e quale tipo di atmosfera desideri creare in essa.

Non trascurate i dettagli. Questo consiglio può sembrare sciocco ma come spesso accade, anche quando si parla di decorare la propria casa con fotografie sono proprio i dettagli a fare la differenza. Valorizzare un ricordo non significa infatti solo appenderlo al muro o incorniciarlo.
I ricordi posso accompagnare anche i momenti più importanti della nostra giornata donandoci un sorriso stampando, ad esempio, la foto del vostro lui o della vostra lei su delle tazze per essere di buon umore già di prima mattina! Oppure personalizzare le tovagliette con le foto dei vostri bambini così ognuno avrà a colazione la sua tovaglietta personale.
Ma non finisce qui. Si può anche stampare su cuscini e coperte in pile usando la foto del vostro animale domestico o di un bellissimo tramonto che avete visto e rendere il vostro divano un luogo ancora più comodo e accogliente dove passare le pigre domeniche invernali. A proposito della stagione invernale, durante il periodo natalizio un’idea originale è quella di addobbare l’albero di Natale alternando gli addobbi tradizionali a palline di Natale con le foto di famiglia e delle persone a noi care. In questo modo divertirete i più piccoli e rederete le feste ancora più dolci.

Se invece volete portare un ricordo con voi anche fuori casa avrete l’imbarazzo della scelta e non parlo solo della solita t-shirt con la quale ci si può divertire a prendere in giro amici e partner con foto e scritte simpatiche. Un modo un po’ retrò ma sempre romantico di portare una foto con sé è quello di racchiuderla in un ciondolo con le forma che più si attiene al tipo di sentimento che quella foto evoca in noi. Oppure, se volete essere un po’ più moderni, grazie alla tante tipografie online come Saxoprint.it potrete scegliere di rendere unico qualsiasi accessorio come ad esempio i porta chiavi, spesso decorati con un pupazzo e una foto ricordo, oppure borse e astucci.
Per quanto riguarda le borse, sta spopolando la moda delle shopper. Che siano in tessuto, carta o plastica, da portare a tracolla oppure in spalla, queste borse prima usate solo per fare shopping adesso sono un vero e proprio accessorio da abbinare all’outfit e rendere una foto un capo alla moda!
Se invece non siete delle fashion addicted potrete usarle come semplici borse per fare la spesa o impacchettare dei regali rendendoli del tutto originali.

Stampare le immagini e le fotografie che più si amano è quindi un ottimo modo per dare un tocco intimo e personale non solo alle mura di casa ma anche alle piccole cose che fanno parte della nostra quotidianità. Non c’è niente di meglio che mantenere vivi i ricordi più belli della nostra vita e vivere in un ambiente in grado di parlare davvero di noi, e di raccontare la nostra storia.
Certo, i ricordi sono tanti e spesso è difficile scegliere, ma bisogna fare una cernita attenta delle foto che si desidera davvero portare con sé o tenere in casa.  Per le altre c’è sempre spazio negli album fotografici!

Autore
Daniele Orlandi
Giornalista pubblicista, si occupa di comunicazione in tutte le sue forme. Laureato in Comunicazione Digitale collabora con diverse testate giornalistiche online e offline.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono indicati con *

*

*