lunedì, 23 ottobre 2017
Home > Tecnologia > iPhone, Come Aumentare la Durata della Batteria?

iPhone, Come Aumentare la Durata della Batteria?

L’iPhone di Apple è certamente uno dei dispositivi più all’avanguardia grazie al suo moderno design e alla ricca serie di funzionalità e caratteristiche che di modello in modello non fanno che aumentare. Ma capire come aumentare la durata della batteria è uno dei problemi più ricorrenti di chi possiede un iPhone, legato da un lato agli aggiornamenti del sistema operativo iOS e dall’altro alla frequenza con la quale ormai giovani e adulti utilizzano gli smartphone anche in sostituzione dei Personal Computer. Comportamento che porta ovviamente ad una ridotta durata della batteria.

risparmiare batteria iphoneIn tanti dunque si domandano come aumentare la durata della batteria dell’iPhone ovvero se vi siano particolari accorgimenti da seguire per una maggiore efficienza della batteria; si tratta di un problema ad oggi ancora irrisolto in quanto, a fronte dei progressi nella velocità e nelle funzionalità del software, la durata della batteria di un iPhone rimane inferiore alle aspettative dei suoi possessori anche se la Casa di Cupertino sta lavorando in tal senso, con l’obiettivo di sviluppare nuove batterie in grado di durare più a lungo e ricaricarsi più in fretta. In attesa di questa grande novità, è possibile seguire una serie di piccoli accorgimenti che consentano di aumentare l’autonomia della batteria di una certa percentuale, in maniera tale da poter utilizzare l’iPhone anche quando si pensa stia per spegnersi.

Trucchi ‘salva batteria’ iPhone:

 

  • Spegnete l’iPhone durante la notte o, se proprio deve rimanere acceso, disabilitate connessione internet 3G, WiFi, Gps, Wireless, Bluetooth e riducete al minimo al luminosità. Tutte funzioni che riducono ampiamente l’autonomia della batteria. Il consigli, per evitare sprechi, è comunque quello di spegnere lo smartphone regolarmente durante la notte così da farlo riposare.
  • Disattiva i servizi wireless quando non necessari: anche durante il giorno, è inutile mantenere attivo il Bluetooth o il WiFi se non li si utilizza. Esistono appositi widget, scaricabili gratuitamente dall’Apple Store, che consentono di attivare e disattivare con un semplice tocco Bluetooth, WiFi, connessione internet 3G, Gps; in alternativa è possibile farlo dalle impostazioni dell’iPhone.
  • Capire quali sono i programmi che consumano di più. Il nuovo sistema operativo rilasciato da Apple, iOS 8 è caratterizzato da uno strumento che fornisce una ripartizione, in percentuale, dei programmi che riducono maggiormente l’autonomia della batteria. E’ attivabile andando su Impostazioni > Generali> Utilizzo> Utilizzo batteria, da dove è possibile chiudere le applicazioni che non si utilizzano o quelle più ‘pesanti’.
  • Disattivare la localizzazione delle singole app. Quasi tutte le applicazioni richiedono se attivare o meno questa funzione che talvolta risulta essenziale per il corretto funzionamento della app (ad esempio per Google Maps) ma in altri casi non è obbligatoria e viene usata dagli sviluppatori a fini statistici o per creare campagne pubblicitarie mirate. E’ consigliable dunque, per chi si domanda come aumentare l’autonomia dell’iPhone, disabilitarla sempre quando non necessaria.
  • Ridurre la luminosità dello schermo. Molti possessori di iPhone tengono la luminosità sempre al massimo anche quando non necessario e la batteria ne risente fin da subito. Per risolvere Impostazioni > Sfondi & Luminosità è il percorso da seguire per disattivare Auto-luminosità e ridurre manualmente la luminosità.
  • Togliere le notifiche. Pur essendo utili in quanto fanno apparire mail, notizie ed altre informazioni sullo schermo dell’iPhone, le notifiche consumano molta batteria. iOS 8 consente di selezionare quali notifiche rimuovere e quali mantenere, semplicemente accedendo al centro notifiche
  • Disabilitare gli aggiornamenti in background delle app. Sia iOS 7 che iOS 8 hanno questa funzione impostata su ‘on‘, il che consente di eseguire applicazioni in background mentre si è in multitasking. Per disattivarla e risparmiare preziosa batteria è sufficiente andare su Impostazioni> Generali> Aggiornamento app in background, impostandola su ‘off‘.
  • Disabilitare sfondi animati ed effetto parallasse delle icone e degli avvisi. Si tratta di due opzioni che consumano molta batteria dell’iPhone. Per disabilitare gli sfondi animati basta andare su Impostazioni> Sfondi; per quanto riguarda l’effetto parallasse invece la procedura è la seguente: Impostazioni > Generali > Accessibilità > riduci movimento.

 

Curiosità

Sapevi che è possibile utilizzare WhatsApp anche dal computer di casa? Potrebbe essere un modo per risparmiare preziosa batteria 🙂

Pensa che… Un ex impiegato negli Apple Store, Scott Loveless, ha realizzato una sorta di guida-vademecum ‘definitiva’ (in lingua inglese) per ridurre la problematica della durata della batteria ed estendere l’autonomia dell’iPhone, indicando una serie di consigli semplici ed altri meno immediati ma molto utili. Il problema è molto diffuso e sinceramente non si capisce perchè continuino a sviluppare nuove funzionalità senza pensare un pò anche al risparmio energetico… insomma… a che mi serve un iPhone superfigo se non arrivo a fine giornata?!?!? 😀

Dite la vostra nei commenti. Vi aspettiamo.

aumentare durata batteria iphone

Autore
Daniele Orlandi
Giornalista pubblicista, si occupa di comunicazione in tutte le sue forme. Laureato in Comunicazione Digitale collabora con diverse testate giornalistiche online e offline.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono indicati con *

*

*