venerdì, 18 agosto 2017
Home > Salute > Come Coprire i Capelli Bianchi con 5 Metodi Naturali

Come Coprire i Capelli Bianchi con 5 Metodi Naturali

E’ possibile ovviare al fastidioso inestetismo dei capelli bianchi senza utilizzare le efficaci ma dannose tinture chimiche? Sono tante le persone, in particolare le donne a domandarsi come coprire i capelli bianchi con metodi naturali, nascondendo una caratteristica molto temuta con l’avanzare degli anni, ovvero il cambiamento di colore della loro chioma. I primi capelli bianchi possono iniziare a presentarsi già dopo i 30 anni e, per evitare di trascorrere anni utilizzando prodotti chimici che a lungo andare potrebbero danneggiare irreparabilmente la propria capigliatura, è possibile utilizzare delle alternative naturale per contrastarne l’ingrigimento. Anche se prima di tutto è bene ritardarne la comparsa. Vediamo dunque come tingere i capelli bianchi con prodotti naturali ma anche come prevenirne la formazione.

La prevenzione, come allontanare la comparsa dei capelli bianchi

come coprire i capelli bianchiUna dieta ricca di vitamina B e ferro, presenti in molti alimenti, è il modo migliore per veder comparire i capelli bianchi il più tardi possibile. Questo perchè sostanze come il ferro e la vitamina B contribuiscono ad inibile l’abbassamento del livello di melanina, tra le principali responsabili del capello bianco. Tra le principali fonti di vitamina B vi sono il lievito di birra, la pappa reale, il riso e il grano intero ma anche legumi, nocciole, banane, mandorle e noci. E poi tuorlo d’uovo, tonno, carne di maiale, ortaggi verdi freschi, semi di lino macinati e patate. Tra gli alimenti particolarmente ricchi di ferro vi sono invece il cioccolato fondente amaro, il fegato d’oca, ostriche, caviale e vongole, lenticchie, pollo, patate bollite, seppie, fagioli, nocciole, arachidi, mandorle e la crema di nocciole e cacao. Una corretta alimentazione spesso è infatti la soluzione a una ricca serie di problemi.

I rimedi per tingere i capelli bianchi in modo naturale

Per nascondere i capelli bianchi in modo del tutto naturale, preservandone al contempo la loro bellezza, è possibile seguire alcuni semplici rimedi.

  • Utilizzare l’hennè per tingere i capelli bianchi. Si tratta di una polvere di origine vegetale, acquistabile in tutte le erboristerie, da miscelare con acqua calda e applicare sui capelli per un arco di tempo compreso tra 30 minuti e 2 ore. Ne esistono in colorazioni diverse dunque è possibile scegliere quella più vicina alla propria tonalità di capelli o al risultato che si vuole ottenere
  • L’indigo è un’altra polvere vegetale che può essere utilizzata in combinazione con lhennè e permette di coprire completamente i capelli bianchi; è particolarmente indicata per chi ha i capelli molto scuri in quanto questa polvere tinge solitamente di nero o con sfumature di mogano.
  • coprire capelli bianchi - rimedi naturaliGli infusi naturali, come quello a base di salvia, rosmarino e tè miscelati in parti uguali sono un ottimo rimedio per scurire i capelli bianchi. Le erbe aromatiche in infuso, miscelandole in una caraffa di acqua bollente e poi lasciando raffreddare il contenuto filtrato, riescono a coprire i fili argentati. L’infuso scurente potrà infatti essere applicato per alcune settimane, dopo lo shampoo ed i risultati non tarderanno ad arrivare. Un’altra tisana può essere a base di tè nero ricco di pigmenti e antiossidanti, che applicato sotto forma di infuso sui capelli e lasciato agire prima di fare lo shampo, per circa un’oretta uana volta alla settimana, riesce a mascherare i primi capelli bianchi. La preparazione è molto semplice: un litro di acqua bollente con alcune foglie di tè nero lasciate in infusione per una notte, prima di filtrare il tutto. In ultimo le tisane rilassanti contribuiscono a contrastare gli alti livelli di stress e ansia, che possono provocare la comparsa prematura dei capelli bianchi.
  • Miscelare tre cucchiai di polvere di cacao con tre cucchiai di miele. Il composto va applicato sui capelli e lasciato riposare per circa mezz’ora prima di effettuare il risciacquo.
  • Il mallo di noce, facilmente acquistabile in erboristeria, è un altro ottimo prodotto per coprire i capelli bianchi con metodi naturali. Si tratta di un’altra polvere colorante di origine vegetale, da miscelare con acqua calda. Il composto cremoso che si ottiene può essere steso sui capelli, e risulterà molto efficace nel colorare quelli bianchi, scurendoli.

Video: come coprire i capelli bianchi con l’hennè

Autore
Daniele Orlandi
Giornalista pubblicista, si occupa di comunicazione in tutte le sue forme. Laureato in Comunicazione Digitale collabora con diverse testate giornalistiche online e offline.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono indicati con *

*

*