martedì, 16 ottobre 2018
Home > Food & Travel > In vacanza all’Elba con tutta la famiglia: le mete imperdibili

In vacanza all’Elba con tutta la famiglia: le mete imperdibili

L’isola d’Elba è sufficientemente piccola per non riuscire ad ospitare enormi masse di turisti, ma al contempo sufficientemente grande da offrire numerose mete da visitare. In particolare è perfetta per le vacanze estive, grazie alle sue numerose spiagge. Ce n’è per tutti, da quelle sabbiose e con fondali che degradano dolcemente verso il mare più profondo, fino a quelle con gli scogli a picco, adatte solo a chi sa nuotare al meglio. Per altro la natura rocciosa dell’isola e la sua storia dal punto di vista geologico crea degli effetti incredibili, dalla spiaggia in bianco e nero, con pagliuzze dorate di Fetovaia, alle rocce scure di Ripa Nera. Se stai organizzando le tue vacanze all’Elba alcune mete non le potrai mancare per nulla al mondo; prima di partire scopri le spiagge più belle dell’isola d’Elba: Capo bianco, Padulella e Sansone sopra tutte.

Organizzare una gita all’Elba

Se intendi andare all’Elba in piena estate preparati per tempo: i passaggi ponte sui numerosi traghetti sono sempre disponibili, mentre per chi vuole attraccare con l’auto al seguito le cose possono essere leggermente più difficili. Per altro, ricordati anche che partire nel fine settimana ti porta a trovare le tariffe più elevate, meglio programmare la partenza in un giorno infrasettimanale. L’isola è ricca di luoghi da visitare, così come di strutture ricettive dove soggiornare. Visto che le dimensioni non sono poi così grandi, puoi prenotare in un’unica struttura, albergo o appartamento dipende dai tuoi gusti, visto che poi potrai spostarsi comodamente in automobile in giornata, senza preoccuparti troppo delle distanze. Anche se l’isola non è molto grande, un fine settimana è troppo poco per godersela al meglio, conviene prevedere almeno un fine settimana lungo o un’intera settimana.

Cosa fare all’Elba

Trattandosi di un’isola nel Mediterraneo, l’Elba è ideale per chi ama la spiaggia e il mare. Come abbiamo detto le spiagge sono numerose, anche solo a voler visitare le più belle si ha un bel daffare per diversi giorni. Nessuno però ci vieta a frequentare sempre la medesima spiaggia, per altro sono numerose anche quelle attrezzate, nei pressi di un piccolo borgo o di una cittadina leggermente più grande. Questo consente di fare la classica vita da spiaggia, senza spostarsi dal luogo in cui si soggiorna. Sarebbe però un peccato trascorrere l’intera vacanza in questo modo: l’Elba è fatta per chi si vuole godere tutta l’isola, visitando sia le spiagge, sia i piccoli Paesi o l’entroterra collinare. All’interno dell’isola infatti, nella zona occidentale, si trova il Monte Capanne, adatto a una scampagnata per chi preferisce il trekking e l’attività all’aria aperta, dalla sua vetta si gode una vista incredibile, verso la Corsica e il mare aperto. Tra i villaggi più grandi ti ricordiamo Rio Marina, Marina di Campo, Piombino (dove si trova il principale proto dell’isola), Marciana Marina, Procchio, Lacona, Capoliveri, Porto Azzurro e alcuni villaggetti più piccoli. Tutti offrono qualche negozio caratteristico, ristoranti tipici e piccole viuzze tra cui avventurarsi alla ricerca di prodotti del luogo.

Autore
Daniele Orlandi
Giornalista pubblicista, si occupa di comunicazione in tutte le sue forme. Laureato in Comunicazione Digitale collabora con diverse testate giornalistiche online e offline.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono indicati con *

*

*